TocToc Blog

Articoli e consigli per migliorare il Customer Service e offrire efficace Assistenza online in Video Live Chat su siti web ed ecommerce

03/11/2017
Case history

Le aziende d’arredamento possono trasformare i propri visitatori web in acquirenti

I clienti di oggi dei negozi di arredamento per la casa si informano online, confrontano siti, prezzi e recensioni prima della scelta d'acquisto finale che nel 47% dei casi viene eseguita dal proprio smartphone


Arredare un nuovo appartamento, comprare quell’ultimo mobile che da tempo sognavi, aiutare la nonna a compare una cassettiera nuova, sono tutti impegni che richiedono tempo e resistenza (fisica e mentale).

Una volta il tempo era impiegato, e forse parecchio sprecato, per girare in auto o a piedi per negozi di arredamento. Entrare ed uscire dagli store per osservare l’offerta e sperare di trovare prima o poi il mobile desiderato. Tanto tempo andava perso, si.
 

Oggi invece l’acquirente moderno può comodamente con il proprio pc e smartphone in mano seduto sul divano, sfogliare siti di arredamento, cataloghi online ed ecommerce per visionare i prodotti, leggerne specifiche e verificare in tempo reale che le misure in centimetri possano andare bene per la propria casa.

Dopo ricerche più o meno lunghe, confronti sui materiali impiegati, letture di recensioni e prezzi decide di effettuare l’acquisto online per farsi recapitare direttamente a casa il mobile, risparmiando tempo, denaro (sicuramente molto di benzina) e stress (eseguendo la ricerca in comodità).

 

Per i brand di arredamento della casa la nuova tendenza degli Users rappresenta un nuovo mercato, una nuova opportunità di business che permette di trasformare i visitatori dei propri siti web in veri e propri acquirenti.

Per conquistare il consumatore che si aggira alla ricerca dell’ispirazione per il divano perfetto è essenziale essere presenti e preparati sul proprio sito con gli strumenti vincenti. Uno di questi è senza dubbio la chat di contatto e vendita online, che permette di rispondere subito ad eventuali domande del potenziale cliente e condurlo all'auspicato acquisto. 

 

Sfruttare la fase iniziale della ricerca, momento in cui la persona cerca idee, può convincere il cliente che i tuoi prodotti siano proprio quelli che fanno al caso suo. Per arrivare a persuaderlo è importante mettere in moto la tecnica delle 5W Immobiliari per sondare il terreno e fare domande al cliente. Che tipo di mobile cerca, quale budget ha in preventivo, per quale ambiente, per quando serve e per quale scopo. Naturalmente le domande non vanno tirate fuori tutte insieme stile mitraglietta, ma lentamente secondo i tempi del cliente, che dovrete riconoscere in chat.

Le sue risposte saranno sicuramente utili per inquadrare meglio la Persona, definire un’offerta appropriata e per farlo sentire ascoltato da un dipendente che si mette a disposizione del cliente per cercare quello che fa per lui, come se stesse in un negozio.

Potreste mostrare in video chat alcuni pezzi d’arredamento del vostro magazzino, inviare link a pagine specifiche che li contengono in dettaglio e con tante immagini e foto che avrete fatto fare a un professionista. Perché online, dove non è possibile toccare con mano il mobile, è determinante mostrarlo in foto con un’elevata risoluzione e illuminazione per farne percepire quasi la materia.

 

Importante anche essere preparati in chat a fornire in breve tempo risposte pronte su misure dei prodotti, materiali, garanzie, costi e tempi di spedizione. Compito facilmente effettuabile dalla propria chat che permette anche di inviare file, cataloghi o specifiche tecniche in chat, senza passare per l’email del cliente.

 

Un’altra caratteristica che fa molto gola al ricercatore del mobile online è la possibilità di poter leggere le recensioni di chi ha già comprato presso quell’azienda produttrice o rivenditrice di mobili. Accogliere quindi le recensioni sul proprio sito o sulla propria pagina facebook o sul proprio spazio Google My Business, sono azioni necessarie per attirare il cliente che vuole farsi un’opinione su di voi.

Se il tuo sito contiene una sezione dedicata alle promozioni o agli sconti sei sulla buona strada perché, secondo una ricerca commissionata da Google, la metà degli utenti che effettua ricerche online relative all’arredamento per la casa dichiara che trovare una convenienza di prezzo, uno sconto o una promozione su un sito piuttosto che su un altro è stato determinante per effettuare l’acquisto.  

 

Un altro elemento fondamentale che l’imprenditore del negozio per la casa deve tenere presente è che oggi il 47% degli acquirenti di arredamento afferma di acquistare sempre più su smartphone. Questo significa che il sito web dello store deve assolutamente risultare fruibile da dispositivi mobili di ogni formato e con uguale qualità e chiarezza.
 

Ultimo, ma non meno importante, fattore da tenere a mente in un sito di arredamento è un lavoro di ottimizzazione dei contenuti in chiave SEO, prestando attenzione anche ad una leggibilità fruibile e funzionale e ad una grafica accattivante per tentare di trasformare i propri visitatori in acquirenti soddisfatti.

 



user experience
chat per negozi
ecommerce
web marketing
customer care


Rimani aggiornato sui nostri progetti e sugli sviluppi di TocToc