TocToc Blog

Articoli e consigli per migliorare il Customer Service e offrire efficace Assistenza online in Video Live Chat su siti web ed ecommerce

08/05/2017
Tech News

12 consigli per migliorare la customer experience del tuo ecommerce

Rendi unica l’esperienza di navigazione e di acquisto sul tuo ecommerce per soddisfare anche il cliente più esigente ed incrementare le vendite

 


12 consigli per migliorare la customer experience del tuo ecommerce. I siti ecommerce oggi giorno crescono a vista d’occhio. La concorrenza anche nel web, come tra i negozi reali, è il tallone di Achille per tutte quelle piccole e medie realtà che vogliono farsi notare e aumentare le proprie possibilità di business.
Competere con i grandi colossi come Amazon, eBay, Booking.com e Zalando è una partita ad armi impari. Eppure tu puoi fare moltissime cose per differenziarti e conquistare quella parte di pubblico che cerca qualcosa di diverso, meno asettico e impersonale. Tu, a differenza delle grandi piattaforme di vendita, puoi giocare sull’emotività dei clienti per colpirli e fidelizzarli.


Vediamo allora cosa puoi fare per migliorare la customer experience del tuo sito:
 

1. Personalizza il tuo ecommerce

I grandi ecommerce hanno dei siti funzionali, ma molto freddi e con ogni prodotto presentato allo stesso modo. Il tuo sito invece può rappresentare la tua personalità, il tuo gusto, il tuo modo di comunicare, relazionarti con le persone e vendere. Soprattutto puoi far capire con brevi testi informativi, una grafica personalizzata e con qualche strumento di interazione diretta il valore aggiunto di quello che offri.

In questo modo sarai in grado di creare positive customer experience e far sentire i tuoi clienti come in casa tua. Un luogo dove poter fare richieste, ricevere aiuto ed avere un contatto reale con l’azienda.
 

2. Scrivi bene sempre

Cura e rileggi i tuoi testi oppure affidali ad un bravo copy-editor. È importante scrivere bene ogni parola delle descrizioni, delle marche e i modelli precisi di un prodotto. Gli errori grammaticali o di sintassi sono spesso considerati segni di poca serietà e affidabilità e divengono motivo di abbandono di moltissimi siti.

Scrivi testi semplici e brevi che riportino informazioni dettagliate, tecniche e specifiche sulle modalità e tempi degli eventuali cambi. Esplicita ogni particolare fondamentale, come il numero dei prodotti disponibili, misure, taglie, colori, il tempo e costi di spedizioni. Elementi cruciali per la scelta di un acquisto.

 

3. Email marketing persuasivo

Sei sicuro che le tue email invoglino i lettori a fare un acquisto? Esprimono il senso di urgenza per un’offerta speciale che terminerà entro pochi giorni? Il tono che usi è familiare e vicino agli utenti o si pone in modo distaccato?

Controlla come hai impostato le tue email fino ad oggi ed in caso cambia rotta. Avvia una comunicazione più amichevole e realmente vicina ai tuoi clienti. Fai sentire che tu sei uno di loro, con gusti e aspettative  in comune nei confronti dei prodotti che vendi sul tuo ecommerce. 
 

4. Usabilità

Quando ti arrivano nuovi prodotti non accumularli nelle tue pagine in modo disordinato, come fossero in un ripostiglio nascosto. Crea una logica nell’allestimento, secondo una precisa architettura dell’informazione e usabilità. Fai in modo che chi naviga per le tue pagine non possa perdersi o provare confusione. Sarebbero dei forti deterrenti che ti farebbero perdere molte potenziali vendite.
Affida la progettazione del tuo ecommerce ad esperti di programmazione, user experience, web design, grafica e usabilità. Concepire il tuo sito web secondo logiche di navigazione e funzionalità, quasi come fosse un palazzo partendo dalle fondamenta fino all’ultima tegola del tetto, ti permetterà di essere il migliore del tuo settore ed offrire efficaci esperienze di navigazione e acquisto.


5. Foto

Arricchisci i tuoi prodotti con almeno 3-4 foto che mostrino il prodotto da ogni lato e prospettiva. Sul web non è possibile toccare, ma vedere e leggere approfondite descrizioni può sostituire l’esperienza di acquisto in negozio.


6. Video

Offri esperienze video ai tuoi clienti per convincerli della validità dei tuoi prodotti. Inserisci brevi video-recensioni, che spieghino ad esempio modi d’utilizzo e le potenzialità di un prodotto, e video-chat che diano la possibilità all’utente di vedere il prodotto in movimento, o sotto diverse luci, mostrato da te o da un tuo assistente. Un indiscutibile valore aggiunto che rende l’interazione web molto simile a quella dentro un negozio reale.  
 

7. Schede tecniche e recensioni di prodotto

Prima di effettuare un acquisto gli utenti del web vogliono leggere informazioni tecniche, d’uso, vantaggi e difetti di un prodotto che intendono comprare. Trovare schede tecniche o recensioni di esperti, o di chi ha testato quei prodotti per loro, può sicuramente incentivare gli acquisti sul tuo ecommerce. Stesso discorso vale per le recensioni dei clienti. Sapere come si sono trovati, se le aspettative sono state soddisfatte, se i tempi di spedizione sono stati rispettati, se il prodotto è arrivato integro, ecc. sono tutte indicazioni in grado di rendere credibile e affidabile il tuo sito.
 

8. Presente nel momento del bisogno

Intervenire ed essere presenti nel momento del bisogno è una grande dote che molti ecommerce non hanno. Se arriva sul tuo sito un utente che ha poco tempo per girare tutte le categorie e trova subito una live-chat con un operatore che in pochi secondi sappia rispondere alle sue richieste di informazioni veloci, garantirai un servizio di assistenza clienti unico che ti consentirà di non perdere il potenziale cliente, che sarà incentivato a tornare in un secondo momento per proseguire la sua ricerca ed effettuare l’acquisto. Un sistema di supporto online ti permette di mostrare che sei sempre disponibile nell’aiutare i clienti nel momento del bisogno e che puoi dare in tempo reale qualsiasi tipo di informazione che non trovano nel tuo sito o che preferiscono ricevere in velocità in chat.
 

9. Sincerità

Rendi il tuo sito il luogo più confortevole e amichevole possibile per il tuo potenziale cliente. Non celare spese aggiuntive o informazioni poco chiare. Scrivi in modo fluido e chiaro in ogni testo, realizza una comunicazione genuina e rassicurante, anche nelle tue email, newsletter o promozioni e soprattutto in chat.
 

10. Prodotti correlati

Uno stimolo per ottenere almeno una conversione al giorno è costituito dall’offerta dei prodotti correlati. Mentre un utente naviga la tua pagina delle borse di pelle mostrare dei suggerimenti su interessanti prodotti correlati può essere un buon sistema per farlo continuare a sfogliare i tuoi prodotti, ma anche un modo per assicurarti il suo interessamento a tornare. È utile quindi dotare il sito di un sistema automatico di suggerimento di prodotti per dimostrare che ti interessa cosa il cliente cerca e che fai del tuo meglio per soddisfarlo.
 

11. Evidenzia l’utilità 

Oltre le classiche descrizioni dettagliate, spiega come i tuoi prodotti possono facilitare o cambiare la vita ai tuoi clienti. Spiega che con quell’aspirapolvere senza fili impiegheranno la metà del tempo per pulire gli spazi più ostici della casa o che con quello shampoo finalmente potranno rinunciare alla spazzola, per avere sempre i capelli in ordine senza stressare la cute. Evidenzia la validità e l’utilità del prodotto, quello che può fare e che lo rende unico.
 

12. Soddisfare prima, vendere poi

Mostra al Cliente che il tuo ecommerce è stato pensato prima di tutto per offrire la migliore esperienza di acquisto possibile grazie ad una customer experience unica e poi per soddisfare ogni ricerca e richiesta offrendo prodotti validi e concorrenziali, ben presentati, descritti e supportati da informazioni in tempo reale in live-chat.  



customer experience
customer centric
aumentare vendite
video-chat
ecommerce


Rimani aggiornato sui nostri progetti e sugli sviluppi di TocToc